Ristrutturare (almeno) i bagni del tuo ristorante: ecco perché farlo subito - Sara Bardelli Graphics
21975
post-template-default,single,single-post,postid-21975,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.1,vertical_menu_enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Ristrutturare (almeno) i bagni del tuo ristorante: ecco perché farlo subito

Buona cucina, comfort dell’ambiente e bagni impeccabili sono il minimo indispensabile per far venire voglia ai clienti di tornare.

Sono una frequentatrice seriale e compulsiva di ristoranti. Per passione e per gioia. E mi capita spesso -più spesso di quanto dovrebbe- di trovare un ambiente pulito, magari vecchiotto ma pulito e accogliente, e bagni inesorabilmente cadenti. E non parlo di casi border line con bagni puzzolenti e sporchi: inutile dire che un posto del genere non mi rivedrebbe mai più. Parlo di bagni puliti ma davvero vecchi, non confortevoli, freddi e trasandati, con rubinetti arrugginiti e mal funzionanti, con sanitari sbeccati e mattonelle spaccate, privi di quella sensazione di cura e amore per le cose belle che fa piacere a tutti.

Ristrutturare completamente un ristorante è un investimento notevole che merita un approfondimento a sé e che rappresenta un passo importante per un’attività imprenditoriale, ma sistemare i bagni può essere alla portata di tutti, ed è di primaria importanza.

Il cliente vi giudica anche dai bagni. Non giudicherà la cucina, ovviamente, ma il comfort globale sì: il vostro cliente, anche quello non compulsivo come me, giudicherà la qualità del tempo che ha speso nel vostro locale anche in base ai vostri rubinetti ossidati e gocciolanti. Un bagno pulitissimo ma vecchio, freddo e decadente non vi fa fare bella figura, e a un occhio meno attento può comunque risultare “sporco”. E se il bagno, visibile a tutti, sembra sporco e trascurato, può venire il dubbio che lo sia anche la cucina, nascosta là dietro quel muro. La percezione della realtà è, in questo caso, più importante della realtà.

Perciò mettete in conto di sistemare finalmente quei bagni così trascurati rispetto alla sala e alla cucina del vostro locale: rivolgetevi a un professsionista e rinnovate tutto come e meglio di come fareste a casa vostra, abbellite e profumate l’ambiente, e fate in modo che i vostri clienti siano felici di pagare anche per questo.

 

 

Nessun commento

Lascia un commento